Rete24 News

In Europa si muore per l’aria inquinata

Siamo purtroppo abituati a sentire notizie che riguardano i paesi del cosiddetto Terzo Mondo, dove sono in tanti a morire a causa dell’inquinamento, quello che però è sotto i nostri occhi, ma spesso fatichiamo a vedere è che l’aria dei Paesi Europei non è affatto salubre.

Nonostante dei progressi, su questo versante, siano stati fatti negli ultimi anni, in Europa si continua a morire per un’esposizione troppo massiccia all’inquinamento dell’aria delle nostre città.

Nel 2014, ben l’85% della popolazione urbana che vive nella Unione Europea è stata esposta al particolato fine (PM2.5) e questo ha causato 467mila morti premature.

Sono dati che l’Agenzia europea per l’ambiente (Eea) ha incluso nel suo rapporto “Qualità dell’aria in Europa 2016”, che aggiornata e revisiona dati dal 2000 al 2014, basati sulle acquisizioni dalle stazioni di monitoraggio ufficiali in tutto il continente, con particolare attenzione alle principali 400 città europee.

Loading...

Be the first to comment on "In Europa si muore per l’aria inquinata"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*