Rete24 News

Famiglie con bambini: consigli utili per scegliere il campeggio

Andare in vacanza con i nostri bambini non è sempre facile, la difficoltà sta nel coniugare le nostre esigenze e le loro. Una vacanza in campeggio, forse potrebbe non sembrare tra le soluzioni più adatta, ma in realtà questa tipologia di vacanza può essere molto piacevole sia per grandi che per ciccini, a patto di far propri alcuni accorgimenti.

Di recente il sito Campeggi.com, in collaborazione con il blog di viaggi Bimbieviaggi.it, ha redatto una lista di consigli utili pensati proprio per le famiglie con bimbi, che vogliano andare in campeggio. Ve li proponiamo sotto, e attendiamo che ci diciate la vostra, lasciando un commento:

1) Scegliere con cura l’alloggio

La scelta dell’alloggio deve cambiare in base alla meta, allo stile e al budget della vacanza, senza mai dimenticare che dormire in tenda non è sinonimo di campeggio, i moderni camping possono offrire varie soluzioni, anche maggiormente adatte ai bambini.

2) Scegliere con cura la meta

Mare, monti o città d’arte? I campeggi vicini ai punti d’interesse costano tendenzialmente di più, ma spesso offrono maggiori servizi e la possibilità di esplorare il territorio circostante con interessanti visite guidate.

Scegliere strutture un po’ più lontane consente di abbattere i costi, e di godersi un po’ di pace in più, molto dipende da cosa intendete voi per vacanza in famiglia.

3) L’esperienza insegna (un posto all’ombra)

D’estate è fondamentale piazzare tenda o camper all’ombra, affinché non si trasformino in veri e propri forni. Anche se trovate un posticino riparato, con tanti alberi attorno e che vi sembra perfetto, ricordate che è molto difficile che una piazzola resti all’ombra tutto il giorno: scegliete piazzole ombreggiate durante la prima parte della giornata.

4) Occhio ai bagni

Un bagno sempre pulito è fondamentale, soprattutto per le famiglie con bambini piccoli, verificare al vostro arrivo nella struttura, le condizioni igieniche dei bagni e scegliere una posizione strategica che vi permetta di raggiungerli rapidamente.

5) I vicini di tenda fanno la differenza

I vicini di tenda possono cambiare completamente l’esito di una vacanza. Socializzare in campeggio è molto importante, ma se avete dei bambini lo sarà anche scegliersi i vicini giusti.

Meglio evitare persone anziane, che giustamente si vogliono riposare e hanno ritmi incompatibili con quelli delle vostre piccole pesti. Altre famiglie con figli, magari di età vicina a quella dei vostri, possono invece essere potenzialmente, ottimi vicini.

6) Mai sottovalutare l’animazione

I migliori campeggi offrono servizi di animazione, che possono darvi un notevole aiuto nell’intrattenere i vostri bambini, permettendovi così di ritagliarvi qualche momento di relax.

I mini club sono probabilmente la scelta migliore per bimbi pieni d’energia, che temono la noia.

Loading...

Be the first to comment on "Famiglie con bambini: consigli utili per scegliere il campeggio"

Leave a comment

Your email address will not be published.


*